rotate-mobile
Attualità

Ternana, la società valuta le alternative per il Centro Sportivo. La carica dei tifosi rossoverdi: “Tutti allo stadio”

Stop alla realizzazione dell’infrastruttura nella zona di Villa Palma. Al vaglio le possibili soluzioni

Una sentenza di merito, arrivata nella mattinata di ieri dal Tar. La società della Ternana, una volta appreso il pronunciamento, valuta soluzioni alternative per la realizzazione del Centro sportivo. Il ricorso infatti è stato accolto con il “Conseguente annullamento degli atti del procedimento di adozione ed approvazione della ‘Variante parziale al Prg parte operativa comparto di Villa Palma per alienazione ed attuazione del nucleo FD4 di proprietà comunale’ e dei relativi atti di convalida e di conferma”.

Il club di via della Bardesca, attraverso i propri legali, attende le motivazioni e contestualmente il possibile ricorso al Consiglio di Stato. Tuttavia, reputando prioritaria la realizzazione del complesso, sono al vaglio soluzioni alternative. La ‘partita’ resta aperta partendo da un presupposto: la volontà della società rossoverde di realizzare l’opera da dedicare alla prima squadra ed al settore giovanile

Intanto i tifosi rossoverdi si stanno organizzando per supportare la squadra, in vista della delicata sfida casalinga contro la Feralpisalò. In zona Cospea, ad esempio, è comparso uno striscione con scritto ‘Tutti allo stadio’. I biglietti a prezzo ridotto incentiveranno, come accaduto contro il Palermo, l’accesso allo stadio Libero Liberati. La preparazione settimanale confluirà nell’allenamento di rifinitura previsto per domani, venerdì 8 dicembre e la diffusione dell’elenco dei convocati. Rientrerà dalla squalifica Niccolò Corrado mentre restano in dubbio Favilli, Viviani e Travaglini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, la società valuta le alternative per il Centro Sportivo. La carica dei tifosi rossoverdi: “Tutti allo stadio”

TerniToday è in caricamento