Chimica verde, i ragazzi delle scuole superiori di Terni scendono in campo

Quattro gli istituti coinvolti nel progetto: Licei scientifici “Galilei” e “Donatelli”, l’Istituto Classico, il Tecnico e Tecnologico “Allievi Sangallo”

professor Elisei

‘L’economia verde, territorio e innovazione’ il main title del convegno organizzato dall’associazione culturale ‘Per Terni Città Universitaria’ che ha premiato i lavori degli oltre cento studenti i quali hanno partecipato al progetto “Chimica Verde”, promosso dalla stessa associazione nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Gli studenti hanno presentato i risultati delle loro attività svolte nell’ambito della biocatalisi, bioplastiche, bioenergia, biorisanamento. Quattro gli istituti superiori ternani coinvolti: i Licei scientifici “Galilei” e “Donatelli”, l’Istituto Classico, il Tecnico e Tecnologico “Allievi Sangallo” che ha ospitato l’iniziativa. Davanti ad una folta platea di studenti, docenti, rappresentanti delle istituzioni e delle imprese locali e cittadini, si è parlato delle più moderne applicazioni della chimica verde e delle biotecnologie.

A discuterne è stato il professor Fausto Elisei, direttore del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie, Università degli Studi di Perugia, che ha parlato:“Del rapporto università-territorio, della necessità di una formazione multidisciplinare degli studenti per favorire lo sviluppo sostenibile del territorio”. Hanno contribuito alla discussione il dirigente scolastico professoressa Cinzia Fabrizi la quale ha sottolineato il rapporto tra l’ITT e la Chimica Verde e la dottoressa Antonella Bartoletti, della Tarkett di Narni, che ha parlato della sua impresa come esempio di economia verde e circolare. Ha coordinato i lavori Adolfo Puxeddu, professore emerito dell’Università degli Studi di Perugia. Hanno contribuito al dibattito anche i dirigenti scolastici degli Istituti Superiori Ternani Liceo Scientifico Galilei, I.I.S Classico e Artistico, Liceo Scientifico Donatelli, il presidente dell’Associazione Ciano Ricci Feliziani e il segretario Giocondo Talamonti. Hanno collaborato all’evento: Arpa Umbria e le Aziende Tarkett SpA e Novamont SpA.

L’evento è stato patrocinato da: Unicef, Regione Umbria, Comune di Terni, Provincia di Terni, Camera di Commercio di Terni, IX Festa della Scienza e Filosofia di Foligno, Unione Nazionale Lotta all’Analfabetismo, Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie - Università degli Studi di Perugia, Centro di Eccellenza sui Materiali Innovativi Nanostrutturati - Università degli Studi di Perugia.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento