E45 a Terni, lavori sul viadotto 'Acqua e olio': la nuova viabilità e le deviazioni previste per il traffico

Necessaria la chiusura al traffico dell’innesto tra la SS675 “Umbro Laziale” e la E45 in entrambe le direzioni a partire dalle 13 di mercoledì 11 novembre, fino alla mattinata di venerdì 13 novembre

foto Giacomo Sirchia

Avanzano i lavori di risanamento del viadotto “Acqua e Olio” sulla E45 a Terni. Nei prossimi giorni, in particolare, è previsto il varo del nuovo impalcato in metallo che sostituirà il vecchio in calcestruzzo, già demolito, sulla carreggiata nord. Il sollevamento dell’impalcato, che ha un peso complessivo di 210 tonnellate, sarà effettuato con due speciali gru telescopiche della portata rispettivamente di 800 e 500 tonnellate. Per consentire lo svolgimento delle operazioni, necessaria la chiusura al traffico dell’innesto tra la SS675 “Umbro Laziale” e la E45 in entrambe le direzioni a partire dalle 13 di mercoledì 11, fino alla mattinata di venerdì 13 novembre. Il traffico sarà deviato con indicazioni sul posto.

 Nel dettaglio:

 - il traffico leggero proveniente da Perugia/Cesena e diretto a Orte/Roma dovrà uscire allo svincolo di San Gemini Sud (km 3,200 della SS3bis), svoltare a destra e proseguire sulla strada regionale 79 in direzione San Gemini, svoltare a sinistra e proseguire sulla SS3ter in direzione Narni, fino a immettersi sulla SS675 “Umbro Laziale” in direzione Orte/Roma.

-  il traffico leggero proveniente da Perugia/Cesena e diretto a Terni/Rieti dovrà uscire allo svincolo di San Gemini Sud (km 3,200), svoltare a sinistra in direzione Terni/Cesi e proseguire su via Gabelletta, via Augusto Daolio e via del Centenario per reimmettersi sulla SS675 “Umbro Laziale” allo svincolo Terni Nord;

- per i mezzi pesanti proveniente da nord e diretti a sud (Terni/Orte/Roma) è consigliata la percorrenza dell’autostrada A1 tramite il casello di Valdichiana o, in alternativa, la E45 con uscita allo svincolo di San Gemini Nord, anziché San Gemini Sud.

- il traffico leggero proveniente da Orte/Roma e diretto verso Perugia/Cesena dovrà uscire allo svincolo di Narni Scalo/San Gemini (km 14,100 della SS675), proseguire sulla SS3ter verso San Gemini e immettersi sulla SS3bis allo svincolo di San Gemini Sud;

- il traffico leggero proveniente da Terni/Rieti e diretto verso Perugia/Cesena dovrà proseguire sulla SS675 “Umbro Laziale” in direzione Orte, uscire allo svincolo di Narni Scalo/San Gemini (km 14,100 della SS675), proseguire sulla SS3ter verso San Gemini e immettersi sulla SS3bis allo svincolo di San Gemini Sud;

-  per i mezzi pesanti proveniente da sud e diretti verso Perugia/Cesena è consigliata la percorrenza dell’autostrada A1 con uscita al casello di Valdichiana o, in alternativa, il rientro in E45 allo svincolo di San Gemini Nord, anziché San Gemini Sud.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento