Chiuso il tribunale di Terni per un sospetto caso di covid-19. Avviata la sanificazione e le indagini epidemiologiche

Alle 13.30 di venerdì 25 settembre sono stati sbarrati gli ingressi del tribunale di Terni per un sospetto caso di coronavirus. Iniziate le indagini epidemiologiche dell'Asl.

Sono le 13.30 di venerdì 25 settembre, quando viene evacuato il tribunale di Terni per un sospetto caso di contagio da covid-19. Il provvedimento è scattato quando, in mattinata, un impiegato del tribunale ha avuto notizia del contagio di un proprio congiunto. 

La chiusura è stabilita fino alle ore 20.00 di sabato 26 settembre, durante la quale verranno messe in atto tutte le pratiche di sanificazione degli ambienti. Sono in corso gli approfondimenti e le indagini epidemiologiche da parte della Asl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento