rotate-mobile
Attualità Centro

Nuove tombe al cimitero, Confartigianato incontra il Comune: “Servono più spazi”

Lanini e Bellezza incontrano il vicesindaco Salvati: “Difficoltà a rispondere alle richieste dei cittadini: bisogna svincolare la lottizzazione a privati”

“Difficoltà nel rispondere alle richieste della popolazione. Per questo bisognerebbe svincolare la lottizzazione ai privati”. Il presidente della categoria Edilizia Pierangelo Lanini e il presidente dei Marmisti Gualtiero Bellezza di Confartigianato hanno incontrato il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici del Comune Benedetta Salvati. Proprio al cimitero “si evidenzia una crescente difficoltà a rispondere positivamente alle domande di loculi da parte della popolazione”.

Lanini e Bellezza hanno rappresentato le criticità della situazione e la disponibilità delle imprese locali, che sono pronte a fornire le opere necessarie per rispondere a questa domanda molto sentita del territorio. La Salvati ha garantito il massimo impegno per risolvere il problema e ha esposto, con il supporto dei tecnici, le azioni in corso sia per riqualificare e razionalizzare gli spazi in relazione alle tombe dismesse, sia per utilizzare anche l’area residua nel rispetto dei canoni edilizi previsti. Lanini e Bellezza hanno inoltre sollecitato l’amministrazione a “svincolare la lottizzazione a privati in modo da garantire certezza nei tempi e nelle realizzazioni per rispondere efficacemente alle esigenze della popolazione ed evitare situazioni di criticità che possono profilarsi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove tombe al cimitero, Confartigianato incontra il Comune: “Servono più spazi”

TerniToday è in caricamento