Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Classifica "Qualità della vita 2020": Terni subito sotto Perugia e "galleggia" a metà classifica

La classifica annuale stilata dal Sole24Ore posiziona Terni a metà classifica subito dopo Perugia. Male su demografia e consumi

Come è la qualità della vita a Terni? Non eccellente ma nemmeno pessima. Questo, in estrema sintesi, il giudizio che scaturisce dalla classifica annuale stilata dal Sole24Ore sulla qualità della vita nelle 107 province italiane. Quest'anno, in particolare, Terni si posiziona appena un punto sotto a Perugia, occupando la 38esima piazza. Nel dettaglio, emerge come la città sia non abbia grandi guizzi di sviluppo ma non sia annoverata nemmeno fra le peggiori. 

Scende al 64esimo posto (61esimo Perugia) per quanto riguarda il "consumi e ricchezza", complice non solo una cirisi economica e sanitaria ma soprattutto quella identitaria generata dal calo produttivo dell'industria pesante. Risale, invece, per quanto concerne l' "ambiente e i servizi" posizionandosi al 44esimo posto (Perugia 37esima). Sale ancora qualche gradino più in alto (31esimo posto) per quanto riguarda il funzionamento della macchina della "giustizia e sicurezza" (Perugia è al 62esimo posto). Ancora più su, in 27esima posizione, per quanto riguarda gli "affari e il lavoro" (con Perugia al 36esimo posto). Scende nuovamente alla voce "demografia e società" portandosi al 62esimo posto (con Perugia poco sopra in 56esima posizione).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica "Qualità della vita 2020": Terni subito sotto Perugia e "galleggia" a metà classifica

TerniToday è in caricamento