rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

Terremoti, ecco i territori più pericolosi dell’Umbria: Terni classificata in “zona 2”

Arrone, Polino e Ferentillo nella fascia “rossa” dove la probabilità che si verifichino scosse molto forti è “alta”. Tutti i dettagli

Alviano, Guardea, Montecchio, Orvieto e gran parte dell’area dell’Orvietano si trovano in zona 3. La maggior parte della provincia di Terni, compresa la città dell’acciaio, è invece classificata in zona 2, ossia in quell’area dove “forti terremoti sono possibili” così come da classificazione della protezione civile. In zona 3, invece, “i forti terremoti sono meno probabili rispetto alla zona 1 e 2”.

Il servizio rischio idrogeologico, idraulico e sismico, difesa del suolo della Regione Umbria ha pubblicato online le versioni interattive della classificazione sismica dell’Umbria. Attraverso queste mappe è possibile verificare il rischio sismico dei vari territori regionali.

La zona più pericolosa è la 1: qui, la probabilità che capiti un forte terremoto è “alta”. E in Umbria, come da classificazione della Regione, in questa zona, ricadono tutti quei territori da Foligno fino a Trevi, Norcia, Cascia e così via.  Ma in zona 1 ci sono anche comuni del Ternano, come Arrone, Polino e Ferentillo

“In un momento di emergenza nazionale causato dalla guerra in Ucraina, la scossa registrata ieri in Toscana ripropone una altra emergenza atavica nazionale, quella della fragilità sismica della nostra penisola. Mentre tante emergenze non si possono prevenire, i terremoti sì”, dice Sergio Pirozzi, ex sindaco di Amatrice, una delle città più colpite dai terremoti del 2016, e attuale consigliere della Regione Lazio. “Per tale ragione, ritengo che si debba aprire un ragionamento serio sul massimale lordo di 95mila euro previsto nel sismabonus. Massimale assolutamente insufficiente soprattutto per le aree sismiche 1 e 2, quelle con alte possibilità di terremoto devastante dove vivono milioni di italiani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti, ecco i territori più pericolosi dell’Umbria: Terni classificata in “zona 2”

TerniToday è in caricamento