rotate-mobile
Attualità

Pericoli lungo la strada Valnerina, segnalazioni e proteste: “Predisporre con la massima urgenza servizi di vigilanza”

Interrogazione a firma Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis del Partito democratico: “La stragrande maggioranza degli automezzi, compresi quelli pesanti, transitano a velocità elevata in dispregio dei limiti di velocità prevista”

Sono trascorsi quasi due mesi dalla protesta pacifica, attuata da un gruppo di cittadini residenti a Torre Orsina e Collestatte Piano, per sollecitare degli interventi volti a tutelare l’incolumità delle persone e garantire la sicurezza lungo la strada Valnerina. Il segretario del circolo Pd delle due frazioni Massimo Leopoldi, nel corso dell’iniziativa, aveva ricordato la petizione sottoscritta da circa 170 cittadini e le criticità emerse, soprattutto nelle ore serali.

I consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis, attraverso un’interrogazione rivolta a sindaco e giunta, tornano sui temi legati a viabilità e sicurezza chiedendo: “Di predisporre, con la massima urgenza, specifici servizi di vigilanza, atti a far rispettare tutte le norme previste dal vigente Codice della Strada”. Secondo gli esponenti Dem: “La preoccupante e sempre più grave situazione è dovuta all’enorme transito di autoveicoli che, nonostante la riapertura al traffico del valico della Somma, continuano giornalmente a transitare lungo la strada Valnerina. La stragrande maggioranza degli automezzi – affermano i consiglieri - compresi quelli pesanti, transitano a velocità elevata in dispregio dei limiti di velocità previsti”.

Tale situazione, è ritenuta pericolosa dagli esponenti di Palazzo Spada: “In particolare per tutti quei cittadini che giornalmente devono usufruire dei servizi essenziali posti lungo i due lati di questa importante arteria. Nella fattispecie trasporti pubblici, compreso quello scolastico, l’ambulatorio medico, la farmacia, gli esercizi pubblici e i negozi di vicinato”. Pertanto: “Onde evitare ulteriori pericolosi e tragici incidenti che in precedenza si sono verificati lungo questa strada” i consiglieri chiedono specifici servizi di sorveglianza: “Riprendendo anche in esame l’installazione di funzionali strumenti per la misurazione della velocità da installare in prossimità dei centri abitati ricompresi fra i vocaboli Tiro a Segno e Palombare”. Strumenti tra l’altro: “Già installati nei tratti della medesima strada che attraversa i Comuni di Arrone, Montefranco e Ferentillo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericoli lungo la strada Valnerina, segnalazioni e proteste: “Predisporre con la massima urgenza servizi di vigilanza”

TerniToday è in caricamento