rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Attualità Arrone

Scuole, cresce il fronte delle chiusure: anche Arrone dice no alle lezioni in presenza

Dopo Narni, l’ordinanza del sindaco Di Gioia: “Fino al 15 gennaio didattica a distanza e niente sport al chiuso”

Dopo Narni, anche il Comune di Arrone chiude le scuole fino al 15 gennaio. La decisione è arrivata domenica tramite una ordinanza firmata dal sindaco del Comune della Valnerina ternana, Fabio Di Gioia. Si torna quindi alla didattica a distanza per tutte le scuole comunali. 

“A decorrere dal 10 gennaio 2022 fino al 15 gennaio 2022 - si legge nell’ordinanza -  nel territorio comunale sono interdette in presenza le attività degli istituti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado, fatta salva la possibilità dello svolgimento delle attività scolastiche con modalità a distanza, mantenendo regolarmente in servizio il personale Ata. Resta salva la possibilità di svolgere in presenza le attività scolastiche degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali”. Inoltre, “per tutti i ragazzi in età scolare, è sospeso in tutto il territorio comunale lo svolgimento di attività sportiva di gruppo in spazi chiusi, nonché l’utilizzo di spogliatoi per qualsiasi attività sportiva di gruppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, cresce il fronte delle chiusure: anche Arrone dice no alle lezioni in presenza

TerniToday è in caricamento