Comune di Terni, nuove assunzioni in vista. L’annuncio dell’assessore Scarcia “Previsti concorsi”

L’assessore alla polizia locale Giovanna Scarcia: “Siamo in attesa delle autorizzazioni che il Ministero ci darà speriamo a breve”

foto di repertorio

Incidenti, criticità legate alla viabilità e pericoli per i pedoni. Nel corso dell’ultimo question time il Movimento Cinque Stelle aveva presentato un’interrogazione relativa ai quartieri di Borgo Rivo e Borgo Bovio. L’atto è stato dibattuto, nel corso seduta da remoto, con risposta dell’assessore alla polizia locale Giovanna Scarcia.

“Si tratta di due zone sotto controllo delle sezioni territoriali. Ho fatto fare degli uffici un resoconto fino al 17 giugno, periodo che comprende l’emergenza sanitaria dove è diminuito il controllo in modo comprensibile”. A seguito degli accertamenti effettuati sono emersi le seguenti infrazioni: “In via Gabelletta sei le sanzioni comminate di cui tre per sosta fermata attraversamento pedonale ed altrettante per sosta fermata marciapiede. In via della Pernice venti nel 2019 e 16 fin qui per complessive trentasei erogate. Infine in via Rivo diciannove nel 2019 e sette nel 2020. Su Borgo Bovio ho monitorato via Romagna dove sono state inflitte sei multe nel 2019 e due 2020 e via Tre Venezie (due nel 2019 sempre per sosta su marciapiede).

Controlli sul territorio

I consiglieri avevano rilevato come: “Si registra un’assenza costante dei vigili urbani” ricordando le difficoltà di spostamento per “Soggetti disabili, genitori, figli e soggetti che hanno difficoltà a deambulare costretti a muoversi lungo la careggiata della strada”. L’assessore ha sottolineato: “Si è provveduto per la sezione territoriale di Borgo Bovio ad attivare un avviso di mobilità interna per implementare i controlli e aumentare il personale. Riteniamo sufficienti gli agenti presenti nella prima sezione territoriale del Rivo. Si intensificheranno i controlli e appena sarà possibile daremo atto al piano di assunzione, in attesa delle autorizzazioni che il Ministero ci darà speriamo a breve, sono previsti concorsi che porteranno nuovi istruttori, vigilanti e coordinatori vigilanti che andranno ad implementare anche queste sezioni”.

L'INTERROGAZIONE DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE: I PUNTI SALIENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento