Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Comune di Terni, parte la campagna contro l’abbandono ed il maltrattamento degli animali: “Agire sulla coscienza dei cittadini”

Oltre al comune di Terni hanno sottoscritto un protocollo condiviso anche i municipi di Narni, Spoleto ed Umbertide con la collaborazione di Anci Umbria delle Usl Umbria 1 e 2

Un protocollo condiviso nella lotta contro l’abbandono e il maltrattamento degli animali. Sono quattro i comuni che vi hanno aderito ossia Terni, Narni, Spoleto ed Umbertide anche grazie alla collaborazione di Anci Umbria e dell’Usl Umbria 1 e 2. È stata inoltre realizzata una campagna di comunicazione che verrà diffusa in ognuno dei municipi menzionati. Rispettare le normative, inserire il microchip di riconoscimento ai propri animali e favorire le adozioni nei canili, sono gli aspetti preponderanti.

“Il protocollo che abbiamo sottoscritto – afferma Cristiano Ceccotti assessore al benessere degli animali del Comune di Terni capofila dell’iniziativa - è un progetto che ben s’inserisce in una serie di azioni che stiamo già portando avanti. In primo luogo la campagna di adozione nei canili comunali tramite social e web, con un notevole incremento di adesioni. Inoltre una convenzione con le guardie zoofile, mirata all’intensificazione delle attività di vigilanza, controllo e prevenzione sulla corretta conduzione degli animali d’affezione” Ed ancora: “Interventi sui canili comunali di Colleluna e Monte Argento, con l’adeguamento normativo degli impianti e con la recente richiesta di un nuovo finanziamento al Ministero dell’Interno per oltre un milione di euro, tramite la partecipazione ad un avviso pubblico deliberata dalla nostra Giunta. Presentiamo questa campagna di comunicazione – sottolinea Ceccotti - in un periodo particolarmente delicato per l’abbandono degli animali come quello delle ferie estive. L’iniziativa è il frutto di un lavoro che abbiamo svolto insieme attraverso il protocollo d’intesa con i comuni di Spoleto, Umbertide e Narni ed è relativo alla prevenzione e al contrasto al maltrattamento degli animali previsto dal piano regionale presentato da Anci Umbria”.

Aspetto fondamentale del protocollo è il piano di comunicazione contro il maltrattamento degli animali e la corretta comunicazione di quelle norme di comportamento che favoriscano la civile convivenza tra uomini e animali. L’obiettivo è agire in modo incisivo sulla coscienza dei cittadini, a tutela degli animali d’affezione e per prevenire tutte le conseguenze dell’abbandono, anche rispetto al rischio d’incidenti stradali causati dagli animali abbandonati.

manifesto_abbandono-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, parte la campagna contro l’abbandono ed il maltrattamento degli animali: “Agire sulla coscienza dei cittadini”

TerniToday è in caricamento