Attualità

Comune di Terni, minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci

Il presidente Francesco Maria Ferranti ha voluto tributare un ringraziamento a tutto il personale ospedaliero e non impegnato nella emergenza Covid

foto Giacomo Sirchia

Il consiglio comunale di Terni, riunitosi da remoto nel pomeriggio di lunedì 22 febbraio, ha aperto i lavori con un minuto di silenzio. È stato richiesto dal presidente Francesco Maria Ferranti, per commemorare l'ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, vittime di un attentato. Il presidente del consiglio comunale ha anche rammentato la recente giornata dei camici bianchi. Inoltre ha voluto tributare un ringraziamento a tutto il personale ospedaliero e non, impegnato nella emergenza Covid. 

Il sindaco Leonardo Latini, a tal proposito, ha dichiarato: “Esprimo profondo cordoglio ai loro famigliari, cui desidero fare le mie più sincere condoglianze, e vicinanza all'intero corpo diplomatico italiano e all'Arma dei carabinieri.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci

TerniToday è in caricamento