Comune di Terni: “La luce in fondo al tunnel per i lavoratori dell’appalto delle pulizie”

La soddisfazione di Thomas De Luca: “Una gara triennale con un gestore selezionato tramite il criterio dell'offerta più economicamente vantaggiosa”

comune di Terni

“Grazie al lavoro svolto dalla commissione di garanzia e controllo, dopo anni di drammatica incertezza e stipendi sotto la soglia di sopravvivenza, i lavoratori dell'appalto delle pulizie degli uffici comunali avranno una gara triennale con un gestore selezionato tramite il criterio dell'offerta più economicamente vantaggiosa.” Lo annuncia Thomas De Luca capogruppo del Movimento cinque stelle ma anche presidente della IV commissione consigliare. “Voglio congratularmi – sottolinea De Luca - con tutti i membri della commissione che hanno contribuito a questo risultato. Attraverso l'indagine che la commissione sta portando avanti sugli appalti comunali è emerso che per quanto riguarda l'appalto delle pulizie erano state effettuati nell'ultimo triennio ben undici affidamenti, di cui buona parte assegnati al massimo ribasso con stipendi da fame per i lavoratori e gravi criticità del servizio per circa 1,3 milioni di euro. Grazie a questa scoperta non è stato più possibile continuare a procedere con ulteriori spezzettamenti ma si è dovuto procedere ad una gara europea. La commissione sta proseguendo nel lavoro di ricognizione che punta a concludere nei primi giorni del mese di agosto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento