rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Appartenenza al territorio e conoscenza: due nuovi corsi per i giovani studenti

Il Comune aderisce a due progetti con il ministero dell’Istruzione. Ceccotti: “Fondamentale rafforzare il legame tra istituzioni e istituti scolastici”

Due nuovi progetti per sensibilizzare i giovani studenti all’appartenenza al territorio e alla conoscenza. Questi gli obiettivi dei due corsi che il Comune di Terni ha attivato insieme al ministero dell’Istruzione nell’ambito del “Patto educativo di comunità”.

Il primo denominato “Estate & Oltre”, riguarda l’Istituto “Ipsia” di Terni ed intende colmare quel divario di conoscenza accentuato dall’emergenza sanitaria, creando dei percorsi di formazione per quei ragazzi che hanno abbandonato l’anno scolastico a causa della poca motivazione. Le attività prevedono il coinvolgimento degli studenti in una serie di azioni con percorsi personalizzati che valorizzano identità, attitudini, potenzialità e capacità individuali oltre a migliorare le competenze di base della lingua italiana dei soggetti più fragili che non hanno potuto usufruire dei corsi in Dad. Inoltre saranno implementati processi di condivisione e partecipazione con il territorio in cui la scuola è inserita così da consolidare il senso di appartenenza alla comunità, lavorando anche sui temi della collaborazione e dell’inclusione. Il secondo patto di collaborazione si chiama “Cittadini attivi e consapevoli” ed è stato stipulato con l’Istituto Tecnico Tecnologico Allievi con lo scopo di accrescere nei giovani il senso di appartenenza al proprio territorio e la loro sensibilità artistica e culturale con una serie di attività sia all’interno che all’esterno della scuola.

“Ritengo fondamentale – afferma l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti – fortificare il legame tra l’amministrazione ed il settore educativo che i patti hanno mostrato di garantire, avviando percorsi di crescita formativa, lavorando sul tema della cittadinanza attiva e diventando uno stimolo concreto per i giovani affinché conoscano e apprezzino il territorio dove vivono per poter essere cittadini consapevoli anche in futuro, quando saranno chiamati a decidere ed ad amministrare la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartenenza al territorio e conoscenza: due nuovi corsi per i giovani studenti

TerniToday è in caricamento