rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Attualità Stroncone

Stroncone, Giuseppe Malvetani: “Lavori pubblici, sicurezza e sviluppo del turismo”. Novità biodigestore e campo sportivo

Il primo cittadino traccia un bilancio del 2021: “Abbiamo ottenuto un risultato storico per il comune. Fortemente contrari alla realizzazione dell’impianto a Vascigliano”

Un anno appena trascorso ed un: “Risultato storico raggiunto per il Comune di Stroncone”. Il primo cittadino Giuseppe Malvetani ricorda un passaggio cruciale, recentemente avvenuto, che ha segnato il passo dell’azione amministrativa. “Abbiamo infatti presentato un bilancio preventivo solo di investimenti, pari a 2 milioni di euro circa, su un complessivo di 7 milioni. Sarà dunque possibile intervenire ad Aguzzo, per la messa in sicurezza della frazione. Inoltre abbiamo ottenuto dei contributi per il percorso lungo le mura, opera di riqualificazione dall’inestimabile valore con benefici anche in ottica di turismo. Inoltre investimenti per le scuole e manutenzione delle strade. Essendo un territorio molto vasto c’è lavoro da fare in virtù di quasi 100 chilometri tra bianche ed asfaltate. Infine l’efficientamento energetico degli edifici comunali che apporterà notevole beneficio in termini di risparmio. Il tutto realizzato mediante contributi ministeriali”.

Un tema sicuramente centrale per il Comune di Stroncone è la realizzazione del campo sportivo, in località Molenano, dopo anni di incuria e profondo abbandono. Il borgo è inoltre uno dei pochi, in tutto il territorio, a non poter contare su una prima squadra ed un settore giovanile, al centro del progetto presentato dal presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini. “Come è noto la gara di appalto è stata aggiudicata da una Ati la quale ha presentato una serie di elaborati progettuali. Si è aperta, nei mesi scorsi, la conferenza dei servizi, al cui interno sono state chieste delle integrazioni da parte dei vari enti interessati. Sono state recepite ed esaminate dai progettisti. Entro la fine del mese dovrebbe completarsi la procedura ed avere le risposte (approvazione, diniego, eventuali prescrizioni ndr) da parte dei medesimi enti. In caso di buon esito si procederà con l’approvazione del progetto, la successiva sottoscrizione della convenzione e l’inizio dei lavori. Ricordo – afferma il sindaco – che si parla di un partenariato che coinvolge pubblico e privato. Il campo sportivo – aggiunge Malvetani – con tutta probabilità verrà intitolato alla memoria di Vito Bordoni, recentemente scomparso”.

Altra questione cruciale, balzata alle cronache regionali e non solo è quella del biodigestore: “Siamo riusciti a mandare a Vas la valutazione del procedimento. Un aspetto molto importante poiché saranno coinvolti molti più soggetti che potranno avere voce in capitolo. Pertanto sarà possibile coinvolgere comitati, popolazione ed anche i municipi interessati. Mi sono fortemente battuto perché si andasse a Vas e faremo tutto il possibile, avvalendoci anche di consulenti esterni, per dimostrare l’incompatibilità del territorio con la realizzazione di un impianto come quello che si vorrebbe realizzare”. 

Anno 2022 per Stroncone: “Pieno di gru poiché avvieremo i lavori già prospettati. Dalle mura ai nuovi loculi per il cimitero del capoluogo. Continueremo l’opera di manutenzione e ci stiamo concentrando sulla possibilità di rientrare nei progetti del Prnn. Siamo in fase di analisi e studio e cercheremo di capire cosa si potrà fare, in tal senso”. La pandemia ha rilanciato molto il turismo di prossimità ed il territorio dispone di molte opzioni per poter attrarre visitatori: “Abbiamo riqualificato il sentiero Francescano che era da anni abbandonato. Lo scorso anno potenziato l’illuminazione pubblica ai Prati di Stroncone, era piuttosto carente. L’amministrazione ha investito e continuerà in questo senso. Vogliamo anche migliorare e potenziare l’offerta degli eventi, in collaborazione con la Pro Loco ed Ente Stronconese. Inoltre ricordo che si svolgeranno i Mondiali di tiro con l’arco 3D. Una manifestazione a carattere internazionale con presentazione, cerimonia di apertura e gran parte delle competizioni che verranno svolte ai Prati”.

Infine la questione della sicurezza: “Al momento la situazione è abbastanza tranquilla. L’amministrazione ha messo a bilancio delle risorse per potenziare la videosorveglianza nel territorio e tutto ciò sarà realizzato nel corso dell’anno in corso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncone, Giuseppe Malvetani: “Lavori pubblici, sicurezza e sviluppo del turismo”. Novità biodigestore e campo sportivo

TerniToday è in caricamento