rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità

Manutenzioni stradali, ecco come cambia la viabilità tra Papigno e la Valnerina

Da lunedì cantieri aperti con alcune limitazioni del traffico: da lunedì gli interventi con modifiche in due fasi

“Proseguono i lavori di manutenzione stradale anche nelle aree periferiche in prossimità delle frazioni e dei borghi, con l’obiettivo di ripristinare il fondo stradale contribuendo, gradualmente, al decoro e alla sicurezza in ampie zone della città, specie in quelle che scontano periodi di scarsa attenzione da più tempo”, lo dichiara l’assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Benedetta Salvati, comunicando che da lunedì 10 ottobre saranno eseguiti lavori di manutenzione straordinaria in prossimità di Papigno. In particolare i lavori riguarderanno le sedi stradali nel tratto ricompreso tra il civico 4 di via Edmondo De Amicis, e il ponte sul fiume Nera di via Carlo Neri.

Sarà realizzata una nuova pavimentazione in asfalto, previa rimozione dell'esistente, dove necessario. Nei tratti maggiormente ammalorati – spiegano i tecnici della direzione lavori pubblici - saranno eseguiti lavori per recuperare i sottofondi che nel tempo hanno subito deformazioni permanenti dovute all'azione continua dei veicoli e del trasporto pubblico”.

Per consentire l'esecuzione del cantiere è stata adottata un’ordinanza di modifica della disciplina stradale che prevede due fasi. La fase 1 dal 10 al 14 ottobre (salvo imprevisti e situazioni meteo), chiusura totale al transito nel tratto tra via De Amicis 4 fino al civico 18 di via Carlo Neri e contestuale istituzione di divieto di sosta ambo i lati con rimozione. L'ordinanza è valida nella fascia oraria tra le 8.30 e le 17.15.

Nella fase 2, dal 17 al 21 ottobre (salvo imprevisti), senso unico alternato dal civico 18 di via Carlo Neri sino al ponte sul Nera. I lavori stradali comporteranno inevitabilmente disagi per la circolazione stradale e per i residenti. Per cercare di limitare questi disagi – dicono ancora i tecnici - è stata organizzata un'operatività di cantiere finalizzata alla rapidità esecutiva senza tralasciare la qualità e l'efficacia. Sono state escluse lavorazioni notturne tenuto conto dell'estrema vicinanza dei suoli stradali con le abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzioni stradali, ecco come cambia la viabilità tra Papigno e la Valnerina

TerniToday è in caricamento