Palazzo Spada ha deciso: mai più tappeti elastici in piazza Tacito

Passa la delibera di giunta, l’assessore Fatale: in quell’area iniziative di qualità e decorose. Aggiornato l’elenco degli spazi che potranno ospitare spettacoli viaggianti

Niente più salti nel “salotto buono” della città dell’acciaio. La giunta comunale ha deciso infatti che piazza Tacito non sarà più utilizzabile per le attività di spettacolo viaggiante. L’esecutivo di Palazzo Spada ha così accolto una delibera proposta dall’assessore Stefano Fatale. “L’amministrazione - spiega Fatale - ha ritenuto di riservare l’area di piazza Tacito per manifestazioni organizzate o co-organizzate dal Comune o comunque di pubblico interesse”. Dunque in quello spazio non ci saranno più i tappeti elastici o altre attività legate ai cosiddetti spettacoli viaggianti.

“Oltre ad aver tolto piazza Tacito” dall’elenco delle aree destinate all’esercizio delle attività di spettacolo viaggiante “abbiamo inserito altre aree – dice Fatale - che ci sono sembrate più adatte e che necessitano di essere in qualche modo animate: tra queste ci sono i Campacci di Marmore, due aree a Piediluco, largo Manni, largo Filippo Micheli, l’area antistante l’ingresso della nuova Coop a Gabelletta”.

“In quanto a Piazza Tacito – sottolinea l’assessore - è nostra intenzione animare la piazza, in attesa del completamento del restauro della fontana, con iniziative di qualità e in maniera comunque decorosa, in collaborazione anche con le associazioni di categoria del commercio, affinché se ne possa giovare tutto il tessuto commerciale circostante”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo è invece l’elenco completo delle aree destinate ora allo spettacolo viaggiante che, come noto, comprende una lunga serie di attività: Piazza della Repubblica; Largo Villa Glori; Piazza Solferino; Largo Manni; Largo Atleti Azzurri d’Italia; giardini pubblici “La Passeggiata”, Via del Centenario – area protezione civile; vocabolo Staino; Via di Vittorio; Antistadio; Piazza della Meridiana; Largo Filippo Micheli; Via Gabelletta – area prospicente l’ingresso del supermercato COOP;  Parco dei Campacci di Marmore, area campo sportivo e località Mazzelvetta; Piediluco, parcheggio Ponticelli e parcheggio incrocio via Noceta/viale della Pace tra i Popoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento