Parco di via Venti Settembre a Terni, i volontari puliscono l’intera area: “Quasi come una caccia al tesoro”

Nuova lodevole iniziativa da parte di Mi Rifiuto e Retake Terni che hanno provveduto a pulire i giardini pubblici che costeggiano il fiume Nera

foto tratta da facebook

“Più che una pulizia, in verità, è sembrata quasi una caccia al tesoro”. Incisivo quanto laconico, il passaggio del post pubblicato sulla pagina facebook di riferimento. I volontari di Mi Rifiuto e Retake Terni, in compagnia di una cittadina, si sono infatti dedicati alla pulizia del parco di viale Venti Settembre. Un’operazione che ha consentito di recuperare, tra le siepi, anche un paio di scarpe e la carcassa di un computer, oltre alle tante bottiglie in plastica e in vetro che adornavano tristemente tutto il giardino.

“I circa quindici sacchi di rifiuti raccolti sono stati lasciati all'inizio dei giardini dal lato di piazza Domenico Fontana per essere poi recuperati da ASM. Con l'occasione - affermano - segnaleremo anche i sacchi contenenti gli sfalci di alcuni mesi fa che ancora restano all'interno dell'area verde”. Il parco che costeggia il fiume Nera, è spesso frequentato da bimbi, poiché sono presenti anche delle attrezzature a loro dedicate. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 20 agosto, ore 8 davanti alla basilica, quando si procederà alla pulizia del quartiere San Valentino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento