Conati di vomito ed urina nei vicoli del centro di Terni. L’esasperazione dei residenti dopo il week end

Alcune vie del centro cittadino diventano meta per espletare i propri bisogni. Le segnalazioni dei cittadini residenti

foto di repertorio

Torna ad essere popolato il centro cittadino, dopo le vacanze estive. Il servizio interforze monitora, mediante vasto spiegamento, il rispetto delle normative anti-contagio come, ad esempio, l’utilizzo dei dispositivi di prevenzione. Nonostante l’impegno piuttosto evidente ci dovrebbe essere poi il buonsenso dei singoli a fare la differenza, poiché risulta piuttosto complicato controllare ogni singola persona. La cosiddetta ‘movida’ torna dunque ad animarsi per i tanti fruitori che affollano le vie della città. Trascorso il mese di agosto, notoriamente dedicato alle vacanze, il primo week di settembre ha visto migliaia di giovani (e meno) godersi qualche ora di spensieratezza.

Le vie del centro

Un odore nauseabondo ed i resti, visibili in terra, di un sabato sera appena terminato. Le prime ore della domenica sono le più dure da affrontare per i residenti di alcuni vicoli del centro. Si fa riferimento alla zona che da via XI Febbraio prosegue verso i giardini della Passeggiata. Luoghi nascosti dove è sempre più consuetudinario lasciare tracce di urina o conati di vomito. Le conseguenze però le subiscono coloro i quali, il giorno dopo, sono costretti a convivere con tutto ciò. Le segnalazioni dei cittadini si sono susseguite e l’idea di tornare a convivere con questa situazione poco edificante provoca disagi e preoccupazioni comprensibili.  

WhatsApp Image 2020-09-06 at 17.04.52 (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento