“Il concorso Navigator è una truffa: blocco assunzioni e nuove prove”

La denuncia dell’Associazione Nazione Rom: “Applicati punteggi irregolari ai concorsisti, diversi dalle regole fissate per legge ed impartite durante le prove”

foto da Today

La scorsa settimana presso i padiglioni della Fiera di Roma si è svolto il concorso per ‘Navigator’ la posizione di tutor che rientra nell’iter del reddito di cittadinanza. Complessivamente si sono presentati 19851 candidati – a fronte dei 53907 attesi - per ambire ad uno dei circa 3000 posti disponibili. Come è noto di questi 33 per la regione Umbria così suddivisi: 24 per la provincia di Perugia ed i restanti 9 a Terni.

La denuncia/querela dell’ANR

“Nei giorni scorsi Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell'Associazione Nazione Rom (ANR) ha presentato al Tribunale di Roma, tramite la Guardia di Finanza di Pontessieve, una denuncia/querela contro il Ministro del Lavoro Luigi di Maio e Amministratore Delegato di ANPAL Servizi Spa Domenico Parisi. La selezione dei “navigator” è stata una truffa – sostengono dall’ANR - applicati punteggi irregolari ai concorsisti, diversi dalle regole fissate per legge ed impartite durante le prove. L'articolo 7, della stessa legge, fissava la quantità di domande sottoposte ai concorsisti in 100 ed in minuti 100, il tempo a disposizione per rispondere, ovvero 1 minuto a domanda. Il punteggio massimo ottenibile era quindi fissato in 100/100. Le regole dell'avviso pubblico venivano ribadite ai candidati all'avvio della prova con la consegna delle istruzioni generali e comportamentali. In esse si legge che ai singoli quesiti vengono attribuiti i punteggi +1 per ogni risposta esatta, 0 punti per ogni risposta omessa e -0.4 punti per ogni risposta errata. Il 26 giugno 2019, ANPAL Servizi Spa ha pubblicato on line gli atti del concorso, tramite l'indirizzo web https://consultazioneonline.ilmiotest.it dove i candidati hanno potuto leggere i risultati della prova: per il conteggio delle singole prove sono stati applicati criteri diversi da quelli previsti dalla legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’ autentica truffa – ribadiscono da ANR - Evidente anche il motivo della stessa. Il Ministro Luigi di Maio e l'Amministratore Delegato Domenico Parisi avevano urgentemente bisogno di 3000 navigator per dare seguito a quanto promesso in campagna elettorale, procedere alla stipula degli accordi con le Regioni e dare immediato avvio alla loro assunzione. Il problema è stato che pochissimi tra i candidati hanno realmente ottenuto un punteggio idoneo a superare il concorso. La complessità delle domande, tra l'altro fuori tema, relativamente ai compiti di un “navigator”, il tempo ristrettissimo concesso per rispondere ai quesiti, hanno nei fatti impedito a 19.581 laureati di raggiungere il punteggio minimo di 60. Per questo ANPAL Servizi Spa ha pubblicato un “algoritmo di calcolo dei punteggi normalizzati”, ottenendo a tavolino, con scientifica precisione il risultato voluto dal Ministero del Lavoro: 2978 vincitori, con altri 2982 ritenuti idonei al superamento della prova. Per farlo è bastato attribuire un valore positivo alle risposte sbagliate di 0,48260 invece che un valore negativo di 0,4. La denuncia/querela è stata inoltrata ai PM Pioletti Alberto e Golfieri Maria Letizia. Ora - sostengono da ANR - blocco delle assunzioni, sequestro delle schede, rinconteggio dei punteggi e nuove"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento