Concorsopoli, indagato anche il commissario straordinario del Santa Maria Andrea Casciari

Il manager è accusato di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico in relazione a un avviso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione di alcuni infermieri presso l’Usl Umbria 1. Casciari: "Ho sempre agito secondo la legge"

L'attuale commissario straordinario del Santa Maria, Andrea Casciari, è stato iscritto nel registro degli indagati della maxi-inchiesta su ‘concorsopoli’, che in primavera ha provocato un terremoto politico e giudiziario in Umbria: il manager è accusato di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico in relazione ad un avviso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione di alcuni infermieri presso l’Usl Umbria 1, bandito quando era direttore generale dell’azienda sanitaria perugina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i pm Paolo Abbritti e Mario Formisano, Casciari avrebbe fornito alla commissione giudicatrice una lista di nomi di candidati da favorire redatta da lui stesso e un’altra stilata dall’ex assessore alla sanità, Luca Barberini. Dal canto suo, Casciari ha spiegato di aver sempre "agito secondo la legge". Sarà interrogato nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento