Consegna farmaci a domicilio per anziani e malati, ora c'è anche l'Ordine di Malta

Un nuovo accordo firmato tra i Cavalieri di Malta e Federfarma per aiutare gli anziani e chi è malato o positivo al Civid-19 con la consegna a casa dei farmaci

Proseguono sul territorio regionale le iniziative di consegna gratuita dei farmaci a domicilio a persone con più di 75 anni o con più di 65 anni ma affette da patologie croniche, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre, persone non autosufficienti o sottoposte alla misura di quarantena o in ogni caso risultati positivi al virus COVID -19. Protagonista dell'iniziativa è ancora una volta Federfarma Umbria in collaborazione questa volta con il Sovrano Militare Ordine di Malta Delegazione di Perugia-Terni, con il quale è stato firmato un protocollo per garantire il servizio di approvvigionamento dei medicinali alle persone che rientrano nelle suddette categorie e che non possono recarsi personalmente in farmacia.

Come funziona il servizio

Nella fattispecie, la farmacia che riceve la richiesta di consegna dei farmaci a domicilio da parte dei cittadini destinatari del servizio, può richiederne l’attivazione contattando il numero 3497591718 con orario 9-18 per i Comuni di Perugia, Gubbio, Scheggia e Assisi, il numero 3204447246 con orario 9-13 per il comune di Terni, il numero 3287369868 sempre con orario 9-13 per il Comune di Acquasparta, il numero 0744945008 con orario 9-13 per il Comune di Avigliano Umbro. I volontari del Sovrano Militare Ordine di Malta Delegazione di Perugia-Terni provvederanno poi alla consegna dei farmaci ai cittadini. Il servizio, che resterà valido fino alle date indicate dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le misure di restrizione e contenimento, potrà successivamente essere esteso anche in altri comuni.

Marco Giannoni, delegato di Perugia-Terni del Sovrano Militare Ordine di Malta afferma: "Da oltre 900 anni forniamo assistenza alle persone bisognose attraverso attività mediche, sociali e umanitarie ed in questo caso la collaborazione con Federfarma Umbria ci inorgoglisce”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le altre iniziative

Nei giorni scorsi Federfarma Umbria ha varato altre iniziative sempre per quanto riguarda la consegna gratuita a domicilio dei farmaci alla fascia di cittadinanza sopracitata, una di queste tramite accordo con il Moto Club Vigili del Fuoco Italia sezioni di Perugia e Terni. Restano inoltre attivi i numeri verdi di Federfarma 800189521 e 800065510 (quest’ultimo servizio in collaborazione con Croce Rossa Italiana), validi su tutto il territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento