Centro sociale Ferriera, nuovo consiglio direttivo: ecco tutti i nomi

Il presidente Atos Conti:“Grazie all’apporto dei giovani potrà essere attuata una gestione più dinamica, sensibile ed attenta alle nuove problematiche sociali della collettività"

direttivo

Nuovo consiglio direttivo per il Centro sociale Ferriera, scaturito dopo l’ultima assemblea straordinaria dei soci. Alla presidenza è stato confermato Atos Conti e dello stesso ne fanno parte anche diversi ragazzi.

“Grazie all’apporto dei giovani - afferma Conti - potrà essere attuata una gestione più dinamica, sensibile ed attenta alle nuove problematiche sociali della collettività. Sono state gettate le basi per un nuovo percorso del Centro sociale Ferriera che insieme al nuovo direttivo è al lavoro per raggiungere tutti gli obiettivi descritti nel recente Bando comunale per l’assegnazione della sede del Polis 2”.

Alla vice presidenza Folco Napolini e Roberto Pizzotti, segretario è Fabio Catterini mentre tesoriere Enzo Paparozzi. I consiglieri sono Alberto Anderlini, Maurizio Bellucci, Simonetta Borghi, Alberto Galeazzi, Fiorella Giurelli, Stefano Massaccesi, Giancarlo Pierini, Enzo Rinaldi, Marino Sini e Giovanni Vincenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento