rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Consulta giovanile, Monia Santini: “Una grande occasione dedicata ai ragazzi per presentare problemi, sogni ed idee”

La consigliera di Fratelli d’Italia ricorda: “Dallo scorso 10 febbraio è stato presentato l’avviso pubblico” e invita i giovani a partecipare

Un organo consultivo dedicato ai ragazzi compresi tra i 16 e 34 anni. Lo scorso 10 febbraio è stato presentato l’avviso pubblico per la costituzione della Consulta giovanile del Comune di Terni. Tra le promotrici dell’iniziativa la consigliera Monia Santini che ribadisce l’importanza di aderire per: “Poter avere una voce e portare in un luogo vicino all’amministrazione i propri problemi, sogni, progetti ed idee che potrebbero finalmente realizzarsi”.

I passaggi ricordati da Monia Santini: “La Consulta giovanile, come esigenza, nasce senza atti ufficiali di richiesta. Semplicemente rivolgendomi all’assessorato di competenza (in quel frangente le deleghe erano dell’assessore Proietti poi ereditate da Maurizio Cecconelli ndr) proposi un canale di comunicazione, da destinare ai giovani, per consentire loro di avvicinarsi all’amministrazione della città”. Il passo seguente: “Venne stilato il regolamento, anche con mio supporto ed aiuto insieme agli uffici tecnici, passato all’esame dell’assise di Palazzo Spada. Al termine di tutto l'iter il sindaco potrà dunque calendarizzare la prima seduta”.

Secondo la consigliera: “Uno dei maggiori problemi dei nostri ragazzi è la sotterranea convinzione che la realtà vissuta, magari non apprezzata, non è possibile cambiarla. Diamo loro una voce attraverso dei rappresentanti del proprio mondo che possano portare, nel luogo pertinente, le giuste posizioni e accorciare così l'enorme distanza tra i giovani e il mondo degli adulti. La Consulta – sottolinea Santini - è un organo che avrà lo scopo di punzecchiare, proporre, attenzionare l'amministrazione comunale, il governo della nostra città". Infine l'invito di Monia Santini: “Ragazzi partecipate alla selezione per prendere parte attiva alla Consulta”. In allegato i moduli per le adesioni.

MODELLO ASSOCIAZIONI

MODELLO GIOVANI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulta giovanile, Monia Santini: “Una grande occasione dedicata ai ragazzi per presentare problemi, sogni ed idee”

TerniToday è in caricamento