rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Ternana, convenzione per la gestione del Liberati: “Nessuna certezza sui tempi. Ormai la scadenza è ravvicinatissima”

L’assessore allo sport Marco Schenardi ha risposto all’interrogazione a firma Partito democratico e Innovare per Terni

Una convenzione in scadenza per la gestione dello stadio Libero Liberati. La società della Ternana ha risposto positivamente alle sollecitazioni del Comune per proseguire l’iter sulla realizzazione del progetto ‘stadio-clinica’. L’assessore allo sport Marco Schenardi, nel corso del Question Time di stamattina – giovedì 11 aprile – ha replicato ad un’interrogazione a firma Pd e Innovare per Terni all’interno della quale venivano chiesti gli intendimenti dell’amministrazione comunale: “Rispetto alla convenzione in scadenza per la gestione dello stadio Libero Liberati”.

A tal proposito l’assessore Schenardi ha ricordato che la società ha confermato la volontà di procedere con il progetto. Tutto ciò, come è noto, consente di ‘superare’ la procedura prevista. Inoltre ha affermato che: “Si ritiene necessario ridefinire la convezione per l’utilizzo, quantomeno fino alla sottoscrizione del progetto”. Il periodo indicato è quello di un anno e decadrà automaticamente nel momento della sottoscrizione definitiva. Come ha specificato Schenardi: “La proposta di deliberazione è in fase istruttoria e sarà formalizzata quanto prima.”

A replicare il capogruppo Pd Francesco Filipponi ha dichiarato che: “Non possiamo essere soddisfatti della risposta. Non ci sono certezze a livello di tempistiche e la scadenza è ravvicinatissima, tra meno di sessanta giorni. Invitiamo l'assessore a relazionare il Consiglio comunale”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, convenzione per la gestione del Liberati: “Nessuna certezza sui tempi. Ormai la scadenza è ravvicinatissima”

TerniToday è in caricamento