Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

La decisione annunciata da Mauro Latini amministratore delegato di Coop Italia: “Sempre più determinante ricorrere all’uso continuo dei dispositivi di protezione individuale”

foto di repertorio

A partire da lunedì 26 ottobre Coop abbassa il prezzo delle mascherine chirurgiche, in vendita nei negozi a insegna Coop, Ipercoop, Incoop e Superconti. Una confezione da dieci dispositivi di prevenzione individuale monouso, a marchio Coop, sarà venduta al prezzo di 3 euro (quindi 30 centesimi l’una). Si tratta di un dispositivo medico che può contare su tre strati protettivi, la certificazione CE, un indice di filtrazione superiore al 98%. Su tutti i requisiti richiesti per un prodotto a marchio vigila per i dovuti controlli la Direzione qualità di Coop Italia.

“Abbiamo ritenuto di dover intervenire sul prezzo finale portandolo dai 5 euro iniziali ai 3 attuali, rendendo quindi l’acquisto ancora più conveniente – afferma Maura Latini amministratore delegato Coop Italia – è sempre più determinante ricorrere all’uso continuo delle mascherine che sono una delle poche misure efficaci per combattere il virus e riteniamo così facendo di metterci a servizio della collettività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento