Coronavirus, 1334 sierologici al personale delle scuole. In 20 sono entrati in contatto col virus

L'assessorato alla sanità rende pubblici i risultati dei test sierologici somministrati al personale scolastico dell'Umbria. su 1334 campioni, 20 sono entrati in contatto col covid-19. Prosegue lo screening sierologico a tappeto per personale docente e non.

Su 1334 soggetti che si sono sottoposti a test negli ultimi giorni, 20 sono entrati a contatto con il virus. Un dato reso noto dall'assessore regionale alla sanità, Luca Coletto. 

“La grande partecipazione attiva del personale scolastico docente e non docente – afferma Coletto – lascia sperare in una ripartenza in tranquillità del prossimo anno scolastico e questo è un elemento fondamentale per il nostro territorio e di tranquillità per le famiglie che vivono con apprensione la ripresa dell’attività scolastica”. 

“Tutto il personale della scuola ha dimostrato, come sempre e come prevedevamo, un grande senso di responsabilità – ha aggiunto l’assessore. I dati sono incoraggianti, la partecipazione nella prima giornata e stamattina è stata alta e i risultati decisamente lasciano ben sperare, visto che solo in 20 sono entrati in contatto con il virus e, al momento, sono in isolamento in attesa del risultato del tampone molecolare. Se il numero delle adesioni registrate sarà confermato anche nelle prossime giornate, lascia prevedere che sarà possibile terminare lo screening nei tempi previsti e senza grandi difficoltà”. 

In Umbria la campagna di screening sierologico per l’infezione da Covid-19 per il personale scolastico, docente e non docente, delle scuole pubbliche e paritarie di ogni ordine e grado è stato avviato ieri e in particolare, la settimana dal 24 al 29 agosto sarà dedicata al personale delle scuole che inizieranno le attività il 1 settembre; nelle settimane dal 1 al 12 settembre sarà la volta del personale delle scuole che inizieranno l’attività didattica il 14 settembre.

Il calendario dello screening sierologico è stato trasmesso a tutti i dirigenti scolastici e, per il loro tramite, a tutto il personale scolastico, con la sollecitazione a promuovere l’adesione alla campagna. Il personale scolastico dovrà presentarsi nel punto prescelto portando l’autocertificazione debitamente compilata, utilizzando un modello prestabilito, e il codice fiscale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento