“Quando il Covid non ci sarà più, la prima cosa che farò…”, sfida a colpi di like per i piccoli artisti: i vincitori

Stroncone, concluso il concorso realizzato da Comune e Agosto Stronconese, il disegno più votato è stato quello di Alessandro Oprea. L’assessore Spezzi: abbiamo donato un momento diverso alla routine di queste pesanti giornate

Si è concluso ieri il concorso dedicato a bambini e ragazzi da 0 a 14 anni del Comune di Stroncone in collaborazione con l’ente Agosto Stronconese: “Amo il mio paese. Quando il Covid19 non ci farà più paura, la prima cosa che farò sarà...”

Gli utenti di Facebook hanno decretato i vincitori. Si tratta di Alessandro Oprea (4 anni), primo classificato con 644 like, Irene Ferlito (11 anni) con 472 like e Serena Ferlito (8 anni) con 448 like.

96592920_3462067070489826_920585416233451520_n-2“Ringraziamo sentitamente tutti i piccoli partecipanti ed i loro genitori - dice l’assessore comunale Annalisa Spezzi - e ci auguriamo di cuore che tutte le aspettative raffigurate dai più piccoli nei loro disegni, possano ben presto concretizzarsi, con la speranza di poter tornare tutti noi, quanto prima, a vivere la nostra quotidianità in totale sicurezza. Dai loro disegni è emersa la voglia di riabbracciare i propri nonni, tornare a scuola, andare ai Prati di Stroncone, tornare a giocare nei nostri giardini pubblici con i propri amichetti, l’amore per il nostro paese e molto altro ancora. Siamo felici che questa iniziativa sia riuscita nel suo obiettivo, donare un momento diverso alla routine di queste pesanti giornate”.

“In accordo con i ragazzi dell’ente Agosto Stronconese, che nei prossimi giorni consegneranno piccoli premi ai primi tre classificati - conclude l’assessore Spezzi - abbiamo deciso inoltre di realizzare anche un altro album Facebook dal titolo Liberiamo la Fantasia dove, chi vorrà, potrà continuare ad inviare i propri disegni”. Anche qui la giuria di Facebook ha decretato un vincitore, Filippo Carotti di 6 anni, che con il suo colorato arcobaleno ha conquistato 90 like.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento