Coronavirus e consegne a domicilio, a Terni pressing per estendere la categoria delle attività

Dopo la lettera di Confartigianato alla Tesei per allargare la cerchia del delivery, ad esempio anche alle pasticcerie, arriva la speranza di molti esercenti al momento bloccati nella loro attività

“Avrei potuto portare nelle case dei ternani, con tutti i dispositivi di sicurezza previsti, anche le colombe realizzate artigianalmente dal mio laboratorio, ma purtroppo non mi è stato possibile per via delle regole imposte dal decreto che mi hanno penalizzato nel periodo pasquale”.

La lamentela l’aveva esposta alcuni giorni fa il titolare di Pazzaglia, Stefano Amici, il quale lamentava la possibilità di consegne a domicilio per i forni e non per le pasticcerie, secondo le categorie autorizzate descritte nel testo del decreto governativo per il Covid 19. Ora però la musica potrebbe cambiare anche grazie all’invito che giunge dall’associazione di categoria del settore, Confartigianato, un invito diretto alla governatrice dell’Umbria Donatella Tesei: “Formalizziamo in forma scritta la richiesta di consentire anche in Umbria alle imprese artigianali e commerciali del settore alimentare di attivare la vendita per asporto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Confartigianato Mauro Franceschini ha dunque lanciato la proposta, rivolgendosi alla presidente Tesei e all’assessore Fioroni, sulla scia di quanto già accaduto in Toscana. “Questo – aggiunge -consentirebbe a bar, ristoranti, pizzerie al taglio, ma anche pasticcerie, rosticcerie e tutte le imprese fortemente colpite dal punto di vista economico, di riavviare in piena sicurezza, una parte della loro attività”. “Non resta che attendere la risposta della Tesei”, afferma Amici che, anche in qualità di esponente dell’associazione ‘Terni Al Centro’, ringrazia il presidente della Confartigianato “per il lavoro fin qui svolto senza mai abbandonare la categoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento