Coronavirus e gli angeli della Protezione civile, a Terni sul campo senza sosta dalla parte di chi ha bisogno

Dalla consegna delle mascherine alla spesa, il ringraziamento del Comune: “Un lavoro sul campo – sottolinea l’assessore alla protezione civile Stefano Fatale – che non si è mai interrotto e per il quale ringrazio i nostri dipendenti e le associazioni di protezione civile"

Dalla consegna e distribuzione delle mascherine (più di 400mila), fino a quella delle colombe pasquali. La Protezione civile del Comune di Terni, con i propri dipendenti e con i volontari dei gruppi che l’affiancano, ha svolto un enorme lavoro di logistica, di consegna e ritiro materiali nel periodo dell’emergenza Covid, sull’intero territorio comunale. Oltre al Nucleo Comunale di Protezione Civile, in questa fase dell'emergenza sono stati operativi il Gruppo comunale di volontariato Civitas Interamna, il Gruppo di volontariato Pro.Civ. Collescipoli, il Gruppo di volontariato CISOM Terni-Amelia, il Gruppo Alpini Valle Umbra.
“Un lavoro sul campo – sottolinea l’assessore alla protezione civile Stefano Fatale – che non si è mai interrotto e per il quale ringrazio i nostri dipendenti e le associazioni di protezione civile. Non si è trattato solo di logistica però, perché sono stati resi anche molti servizi a sostegno delle persone più fragili che in alcuni casi si sono trovate da sole ad affrontare l’emergenza. Così la nostra protezione civile si è occupata anche di consegne a domicilio di farmaci e di generi di prima necessitò, di rispondere alle richieste che arrivano al nostro numero verde, della distribuzione nelle case degli studenti dei tablet e delle strumentazioni informatiche delle scuole. Sono stati insomma al servizio della città senza mai guardare a orari, ai giorni di ferie o ai festivi, con straordinario spirito di servizio e senso civico”.
Tra le attività spiccano quelle di supporto all’ospedale con la consegna di grandissime quantità di materiali tecnici utili a curare i malati o a contrastare l’epidemia, ma anche la distribuzione dei pacchi dono, o delle carrozzine per bambini. La Protezione Civile del Comune di Terni continua ad operare anche in questi giorni e gli interventi proseguiranno fino al termine di quest’emergenza.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento