Coronavirus e sport, appello del presidente onorario del Coni Carignani: "Si riparta con più forza come volano per la ripresa"

Un invito anche alle istituzioni affinché siano rispettati tutti gli impegni assunti per il bene della città

"La pandemia dovuta al Covid 19 ha provocato disastri, lutti e dolori in quasi tutto il mondo con l’Italia purtroppo sempre in prima linea. Tutti i settori economici, sociali, culturali sono ridotti al lumicino.

Non fa eccezione lo sport che pure nel nostro Paese è sempre stato motivo di orgoglio per tenere alto il Tricolore.

Eppure da questa pandemia proprio lo sport, specie a Terni, può trovare l’occasione propizia per completare il suo ruolo di ‘città europea dello sport’. "

Sono le parole dell'avvocato Massimo Carignani, presidente onorario del Coni Umbria. In una lettera aperta lancia un invito al mondo sportivo affnché si riprendano le attività che sono il volano dell'economia umbra e ternana.

"Si cerchi di completare gli impianti sportivi, - aggiunge - prosegua senza indugi e pastoie burocratiche l’iter per il palazzetto dello sport da me, allora presidente Coni provinciale, reclamato sin dal 1998. Si approfitti del momento per risanare il campo-scuola di atletica leggera. Si eviti burocrazia per rimodernare lo stadio Libero Liberati e gli impianti sportivi di via Sabotino come da progetto della Ternana Calcio, ringraziando sin d’ora il presidente Bandecchi.

Si rilanci l’attività sportiva nelle scuole, si ricreino i gruppi sportivi scolastici valorizzando discipline come l’atletica leggera, la pallavolo, la pallacanestro, la pallamano, con incentivi maggiori ai professori di Educazione fisica. Si creino le premesse per le attività ludico-sportive con insegnati idonei nelle scuole elementari. Siano rafforzate le eccellenze sportive già esistenti nel nostro territorio, vedi scherma, canoa, canottaggio tiro con l’arco e tennistavolo. Terni, con la sua posizione geografica centrale, può divenire veramente un punto sportivo di interesse nazionale.

Si rafforzino come un tempo le strutture territoriali del Coni che hanno in Umbria e Terni personale e capacità idonei per coordinare questo lavoro di rinascita.

Molti sportivi, durante i primi giorni della pandemia, hanno lanciato manifesti con la scritta ‘andrà tutto bene’. Allora forza! Rafforziamoci con tutti i mezzi che sono a disposizione perché lo sport rappresenta un volano anche per la ripresa economica.

Io, con la mia esperienza, sono a diposizione per supportare progetti e idee.

Lo sport è vita. Chi ama lo sport ama la vita, buttiamoci alle spalle il Covid 19!".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento