menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gentiana nel suo laboratorio

Gentiana nel suo laboratorio

Covid fase due, a Terni negozi e attività alla prese con la ripartenza tra sanificazione e sicurezza

Nei locali che hanno ricominciato a lavorare è obbligo rispettare le regole del decreto governativo, l'esempio di Gentiana: "Ho acquistato un macchinario per sanificare, ma è necessario per il rispetto di tutti"

Gentiana ha una sartoria a Terni. Anche lei come molti altri suoi colleghi e altre attività, ha ripreso a lavorare dal 4 maggio mettendo in atto tutte le regole dettate dal decreto anti Covid. Ha pure comprato un macchinario per la sanificazione dell'ambiente.

"Qui entrano abiti, stoffe e dunque va tutto igienizzato, in entrata e in uscita, c'è il plexiglass para fiato, mascherine, guanti e disinifettanti. Certo - aggiunge - sono spese, ma ritengo che in questa fase sia molto importante per la salute di tutti e anche per il futuro". Molti i clienti, spiega, che hanno anzi raddoppiato le richieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento