Coronavirus, firmata l’ordinanza per le nuove aperture a partire da lunedì

La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha sottoscritto l’ordinanza numero 33 per la ripresa di ulteriori attività sospese a causa del Covid-19

Circoli, formazione professionale, professioni della montagna, centri estivi per bambini e anche sale bingo e slot. Con l’ordinanza numero 33 firmata stasera dalla governatrice Donatella Tesei, l’Umbria fa ufficialmente proprie le indicazioni e disposizioni previste a livello statale, dando il via libera alla riapertura di attività chiuse ormai dallo scorso marzo a causa dell’emergenza sanitaria.

“A decorrere dal 15 giugno 2020 – stabilisce l’articolo 1 dell’ordinanza - è consentito l’esercizio delle seguenti attività: circoli culturali e ricreativi; formazione professionale; cinema e spettacoli dal vivo; strutture termali e centri benessere; professioni della montagna; congressi e grandi eventi fieristici; sale slot, sale giochi, sale bingo e sale scommesse” nel “rigoroso rispetto” delle prescrizioni contenute nelle Linee guida approvate dal Consiglio dei Ministri per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid 19".

A decorrere dal 15 giugno 2020, in base all’ordinanza, “sono consentite altresì tutte le attività ricomprese nelle linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza Covid 19 predisposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche della famiglia, allegato 8 del Dpcm dell’11/06/2020”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento