Coronavirus, importante novità a Giove: picco massimo di guariti nel comune ex zona rossa

Sono ben dieci i nuovi guariti annunciati dal sindaco Alvaro Parca, è la rilevazione massima dall’inizio della pandemia

Il comune di Giove torna a sorridere, quantomeno da un punto di vista delle nuove guarigioni. Sono ben dieci annunciate dal sindaco Alvaro Parca, nel consueto appuntamento dedicato ai concittadini: “Grandi movimenti, ben dieci guariti. Rimangono sei positivi, due dei quali ancora in ospedale mentre quattro fanno parte degli asintomatici rivelati dai test sierologici dei quali aspettiamo con ansia i risultati dei tamponi finali”.

Finalmente si raggiunge quota zero dei soggetti positivi sintomatici in isolamento domiciliare, restano in sette le persone assistite dalla Usl locale in isolamento fiduciario in un contesto di ben 44 guarigioni.

Donazioni per le famiglie in difficoltà

Il sindaco ha anche pubblicato l’ammontare delle somme relative alle donazioni effettuate per aiutare le famiglie e i soggetti in difficoltà. Al 15 maggio l’importa ammonta a 19675 euro. “Stiamo ricevendo le proposte di varie aziende commerciali per trasformare le somme ricevute in benefici diretti per chi ne ha più bisogno. Ovviamente sarà tutto rendicontato nella massima trasparenza”. Infine, per ciò che concerne la richiesta di contributi per beni alimentari e di prima necessità, il primo cittadino ha pubblicato un documento fatto pervenire alla regione dell’Umbria.

All’interno dello stesso si precisa che “L’assistenza alle persone in quarantena preventiva è stata effettuata in forma volontaria e gratuita dai volontari che si sono avvicendati”. Inoltre “Tale assistenza si è limitata al servizio di acquisto per la spesa presso gli esercizi commerciali e successiva consegna a domicilio, a seguito degli ordini telefonici ricevuti e non all’acquisto dei beni alimentari che sono stati pagati dai richiedenti”. Il concetto della consegna dei volontari ai richiedenti è stato ribadito anche per le ricette dematerializzate inviate direttamente in farmacia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento