menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus e rifiuti: “Usate i guanti per aprire i cassonetti e maneggiare la spazzatura”

L’Asm recepisce quanto indicato dall’Istituto superiore di Sanità per proteggere gli operatori addetti alla raccolta

Usare i guanti per aprire i cassonetti condominiali e per maneggiare i rifiuti, inserire la spazzatura in più sacchetti, buttare mascherine e fazzoletti nell’indifferenziata. Queste sono solo alcune delle indicazioni fornite dall’Asm per il corretto conferimento dei rifiuti nei giorni del Coronavirus.

L’azienda ha recepito quanto indicato dall’Istituto superiore di Sanità e ha diffuso un vademecum per i cittadini per proteggere, in primo luogo, tutti gli addetti alla raccolta che, ogni giorno, svolgono il loro lavoro.

Cosa fare

Se la raccolta differenziata, deve continuare con le stesse modalità attuate fino ad ora, ci sono alcune accortezze ben precise, come ad esempio quello di buttare nell’indifferenziata i fazzoletti di carta utilizzati in caso di raffreddore; stesso destino per mascherine e guanti utilizzati; per i rifiuti indifferenziati andrebbero utilizzati due o tre sacchetti possibilmente resistenti uno dentro l’altro all’interno del contenitore che usi abitualmente. I sacchetti dell’indifferenziato devono essere chiusi bene utilizzando legacci o nastro adesivo; le altre frazioni di rifiuto - carta, plastica e organico – devono essere chiusi dentro sacchetti di plastica o biodegradabili. Infine, per maneggiare i rifiuti e inserirli nei contenitori devono essere utilizzati guanti in lattice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento