Coronavirus, positivo e totalmente asintomatico un sacerdote della diocesi di Todi-Orvieto

L'Asl 2 sta ricostruendo i contatti del sacerdote che opera nella zona di Montecastrilli. Totalmente asintomatico, dalle prime indagini sembrerebbe un caso generato all'interno del territorio.

Un sacerdote che presta servizio pastorale nella zona di Montecastrilli è risultato positivo al covid-19 e totalmente asintomatico.

Dopo alcuni contatti con un altro soggetto già positivo, il parroco è stato sottoposto a tampone che ha dato esito positivo. Una circostanza che ha messo in allarme l'Asl 2 perché il caso sembra non essere di importazione me interno al territorio interessato all'interno del quale il sacerdote si è mosso nelle ultime ore. 

Numerose, infatti, sarebbero le persone (soprattutto anziani e malati) che avrebbero avuto contatti con il parroco a seguito della sua attività pastorale e che potrebbero generare un focolaio proprio all'interno di una popolazione più vulnerabile.

Attivati con urgenza i sanitari dell'Asl 2 per le indagini epidemiologiche e la ricostruzione minuzionsa dei contatti del sacerdote che è stato immediatamente messo in isolamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento