Coronavirus, la Protezione Civile di Acquasparta a supporto della comunità: “Grazie ai cittadini ed al sindaco"

I volontari del gruppo di Protezione Civile: “Un grande plauso va a tutti i cittadini che hanno risposto in maniera positiva ai nostri appelli di restare in casa”

foto di repertorio

Sono molteplici le attività che i volontari del gruppo di Protezione Civile di Acquasparta svolgono a supporto della collettività. Durante l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, grande è l’impegno che li vede coinvolti dall’apertura del Centro Operativo Comunale.

In un primo momento si è sviluppata un’attività d’informazione alla popolazione attraverso l’utilizzo di audio messaggi, trasmessi con l’altoparlante, su tutto il territorio comunale. Inoltre l’attivazione del servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e farmaci, in collaborazione con un gruppo di volontari comunali e di alcuni componenti del gruppo dell’Ordine di Malta. Il servizio alla popolazione poi, è stato incrementato dalla distribuzione di mascherine alle famiglie del territorio comunale. Importante anche la collaborazione con l’Istituto comprensivo di Acquasparta a supporto degli alunni che avevano fatta richiesta di dispositivi informatici, per svolgere le attività della didattica a distanza. I volontari hanno poi preso in consegna i dispositivi di protezione individuale, da portare al personale e agli ospiti della Residenza sanitaria per Anziani, presente all’interno del comune.

Protezione Civile di Acquasparta: “Grazie al sindaco e la comunità”

“Questi che stiamo vivendo sono giorni difficili – affermano - segnati soprattutto dalla paura del contagio e della situazione generale in cui versa tutto il territorio italiano. Nonostante ciò i volontari hanno risposto, con forza, al grido di aiuto che si è alzato dai nostri concittadini svolgendo con coscienza, impegno e rispetto delle norme dettati dai vari DPCM emanati, i compiti che ci sono stati affidati dal Dipartimento e dal Servizio Regionale di Protezione Civile.

Il coordinatore e il gruppo tutto – chiosano - ringraziano l’amministrazione comunale, nella figura del sindaco Giovanni Montani, per il grande sostegno che ci sta dando. Infine vogliamo fare un grande plauso a tutti i cittadini i quali hanno risposto - in maniera positiva - ai nostri appelli di restare in casa, limitare le uscite - se si è costretti – e rispettare il distanziamento sociale con l’utilizzo di tutti i dispositivi di protezione individuali (guanti e mascherine ndr).”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-04-30 at 11.46.37-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento