Coronavirus, scende sotto quota cento il numero di attuali positivi in Umbria. Verso la riapertura con fiducia

Due nuovi soggetti risultati positivi al tampone in un contesto di 786 test effettuati. I guariti sono 1257 con un aumento di nove pazienti rispetto a ieri

foto di repertorio

Scende sotto quota 100 il numero di pazienti attualmente positivi al Coronavirus in Umbria. Il consueto aggiornamento è fornito dalla regione mediante il bollettino ponderato alle 8 di domenica 17 maggio.

“Complessivamente 1424 persone (più due) in Umbria sono risultate positive al virus Covid-19, gli attualmente positivi sono 94 (-7). I guariti sono 1257 (+9); risultano clinicamente guariti 16 (-4); i deceduti sono 73 (invariato).

“Dei pazienti positivi attualmente sono ricoverati in 27 (invariato); di questi 2 (invariato) sono in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 606 (-26), sempre alla stessa data risultano 20.032 (+128) persone uscite dall’isolamento. Nel complesso, entro le ore 8 del 17 maggio, sono stati effettuati 55.956 tamponi (+ 786)”.

La situazione a Terni

Stabili i dati che riguardano il capoluogo di provincia. A fronte di 121 soggetti Covid+ dall’inizio della pandemia ne restano 17 attualmente positivi (di questi otto in isolamento domiciliare e nove ricoverati nelle strutture ospedaliere). Infine sono complessivamente 101 i guariti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento