menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, "solo" 89 positivi e 456 tamponi. 170 guariti. Leggero aumento dei ricoveri

La giornata di festa dell'8 dicembre ha influito sui numeri "bassi" di tamponi e nuovi positivi. Aumento leggero dei ricoveri e delle guarigioni. Ancora 9 decessi

Sono stati 89 i casi di nuova positività al covid-19 su 456 tamponi effettuati nelle ultime 24 in Umbria. Sale a 19,51 per cento l'incidenza del virus relativa al rapporto fra contagi e test effettuati. Il dato positivo si riscontra nel numero delle nuove guarigioni che sale a 170 unità. 

Sono attualmente 5.656 (90 in meno rispetto alla giornata precedente) i casi di positività al coronavirus in Umbria. 

Purtroppo si registrano altri 9 decessi con covid nei territorio di Amelia e Terni (2), Bastia, Assisi, Gubbio, Paciano e fuori regione. Sale così a 486 il numero complessivo di persone decedute con covid dall'inizio della pandemia.

Sono state 380 le persone ricoverate nei nosocomi umbri. Al momento sono 56 quelle in terapia intensiva (-1 rispetto alla giornata precedente. I ricoveri sono così distribuiti nelle strutture ospedaliere regionali: Terni 106 persone ricoverate delle quali 17 in intensiva. Perugia 104 ricoveri dei quali 14 in intensiva. Ospedale da campo Perugia 13 ricoveri. Foligno 45 ricoveri  di cui 8 in intensiva. Spoleto 40 ricoveri di cui 13 in intensiva. Pantalla 30 ricoveri. Città di Castello 27 ricoveri di cui 4 in intensiva. Branca 14 ricoveri. (invariato)

Attualmente si trovano in isolamento 7.376 persone (-155 rispetto alla giornata precedente). Sono usciti dalla misura restrittiva 373 persone nelle ultime 24 ore.

La mappa del contagio in Umbria

I 5.656 casi attualmente positivi al coronavirus, sono così distribuiti nel territorio regionale: Perugia 940, Terni 726, Foligno 493, fuori regione 473, Spoleto 331, Assisi 258, Bastia Umbra 208, Gubbio 178, Città di Castello 170, Corciano 118, Gualdo Tadino 100, Trevi 96, Spello 94, Umbertide 89, Narni 78, Gualdo Cattaneo 74, Amelia 57, Marsciano 56, Orvieto 55, Castiglione del Lago 52, Bettona 51, Bevagna 49, San Giustino 44, Montefalco 43, San Gemini 42, Torgiano 41, Castel Ritaldi 39, Giano dell’Umbria 38, Cascia 36, Magione 35, Montecastrilli 33, Panicale e Cannara 30, Todi e Città della Pieve 29, Norcia 27, Deruta e Acquasparta 26, Nocera Umbra 25, Stroncone 20, Collazzone 19, Citerna, Valfabbrica e Passignano sul Trasimeno 18, Tuoro sul Trasimeno 16, Avigliano Umbro 14, Campello sul Clitunno 13, Arrone 12, Ferentillo, Sellano, e Castel Giorgio 11, Guardea e Massa Martana 9, Cerreto di Spoleto e Otricoli 8, Piegaro 7, Costacciaro, Giove, Montefranco, Pietralunga, Fabro e Ficulle 6, Montone, Valtopina, Monte Santa Maria Tiberina, Sigillo, Castel Viscardo, Fratta Todina, Alviano e Attigliano 5, Scheggino, Montecchio e Sant’Anatolia di Narco 4, Paciano, Lugnano in Teverina, San Venanzo e Calvi dell’Umbria 3, Baschi, Parrano, Polino, Monteleone di Spoleto e Fossato di Vico 2, Allerona, Preci, Montecastello di Vibio, Vallo di Nera e Lisciano Niccone 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento