Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, via alla nuove regole per vaccinarsi: ecco cosa cambia

La Regione rivede le direttive: “Niente più preadesione e successiva notifica dell’appuntamento ma prenotazione diretta scegliendo sede, giorno e ora”

Parte oggi, lunedì 16 agosto, la nuova organizzazione della Regione con l’obiettivo di “semplificare l’accesso alla vaccinazione anticovid”. “Niente più preadesione e successiva notifica dell’appuntamento, ma prenotazione diretta della vaccinazione, scegliendo liberamente la sede, il giorno e l’ora dell’appuntamento”, come si legge in una nota regionale. 

Una regola valida per tutti i cittadini, di ogni età, residenti in Umbria o fuori regione, che possono prenotare direttamente sul portale https://vaccinocovid.regione.umbria.it/ tramite la App SanitApp della Regione Umbria oppure in farmacia. “La possibilità di accedere alla vaccinazione senza prenotazione è riservata esclusivamente ai giovani dai 12 ai 18 anni e che le dosi loro riservate sono limitate, per cui non può essere garantita la vaccinazione a tutti coloro che si presenteranno spontaneamente”. 

Anche ai giovani di età compresa tra i 12 ai 18 anni è fortemente raccomandata la prenotazione diretta. Per questa fascia d’età, inoltre, la Regione Umbria ha organizzato due Vaccine Day, domenica 22 e domenica 29 agosto (sabato 28 agosto nella sede di Terni) e, come detto, la possibilità per i ragazzi di presentarsi in alcuni centri vaccinali dedicati senza prenotazione: sedi di Bastia Umbra, Città di Castello (palestra Salviani), Gubbio, Perugia San Marco, Marsciano, Tuoro sul Trasimeno, Foligno Aeroporto, Spoleto, Narni, Orvieto (Sferracavallo), Terni e Valnerina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, via alla nuove regole per vaccinarsi: ecco cosa cambia

TerniToday è in caricamento