menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Tacito, l'assessore al Commercio annuncia: sto lavorando per valorizzare le piccole botteghe

Il declino della via principale della città è sotto gli occhi di tutti, ma Stefano Fatale replica: non è mia né di questa Giunta la colpa di questa situzione. Friggitorie e bazar: i tempi cambiano. Ztl aperta o chiusa? Il confronto è aperto

Il dibattito quindi è ancora tutto aperto.” Sì, il dibattito è aperto, tanto per citare la chiosa dell'articolo di Terni Today e, sul tema del commercio, sono pronto (e siamo pronti come giunta) a prendere in considerazione tutti i consigli e le istanze che arrivano dalla cittadinanza e dalle associazioni di categoria".

L'assessore al Commercio Stefano Fatale replica e commenta l'articolo di TerniToday dedicato alla via principale della città, corso Tacito e annuncia: riqualificherò i piccoli negozi

IL COMMENTO DI FATALE

“Oggi corso Tacito pullula di franchising e di bazar etnici che hanno preso il posto che una volta era occupato da negozi eleganti e di qualità” scrive Maria Luce Schillaci sul quotidiano online. È vero.
“I distributori automatici stanno prendendo piede in tutte le vie e corso Tacito non fa eccezione. Ma che dire di friggitorie e patatinerie che inondano con il loro olezzo gran parte della strada?” Verissimo ma nessuno può imputare a me, in quanto assessore al Commercio, o alla giunta di cui faccio parte di aver favorito tutto ciò.

Da adolescente leggevo le ultime notizie sul tabellone elettronico di Tele e Radio Galileo che sovrastava corso Tacito. Oggi le ragazze e i ragazzi le notizie le leggono sui loro smartphone, mentre passeggiano per quella via e, magari, qualche passo dopo, fanno anche acquisti sulle piattaforme online.

Il mondo è cambiato, l'errore è non prenderne atto. Dobbiamo pensare al futuro del centro tutti insieme senza rimanere ancorati a un passato che, inevitabilmente, non può tornare.

L'apertura parziale della Ztl può essere una soluzione? Come Comune ci stiamo confrontando da mesi con tutti. Accolte tutte le istanze valuteremo.

I negozi in centro chiudono? Purtroppo chiudevano anche prima, non entro nel merito delle scelte imprenditoriali, ma è evidente che per salvaguardare questo comparto occorre una nuova idea di città; un centro fruibile grazie a un nuovo piano della mobilità che metta in rete, in maniera efficiente, i parcheggi e il trasporto pubblico.

Quanto alle botteghe storiche, vi confesso che sono un mio pallino. È vero, purtroppo negli ultimi venti anni tante hanno chiuso, ma sto lavorando a un progetto che punta alla salvaguardia e alla valorizzazione di quelle che resistono, un progetto utile anche a recuperare la memoria storica della città. Su questo vi aggiornerò presto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento