Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Viabilità a Terni, realizzazione del sottopasso a Cospea: “Riveste un notevole interesse pubblico”. Rinvio e sopralluogo

La prima commissione presieduta dal presidente Alessandro Gentiletti ha rinviato il punto all’ordine del giorno per effettuare un sopralluogo nel mese di settembre

foto di repertorio

Un nuovo ulteriore passaggio per la realizzazione del sottopasso carrabile ciclopedonale, nel quartiere di Cospea. La prima commissione consiliare, presieduta da Alessandro Gentiletti, ha rinviato il punto all’ordine del giorno per consentire un sopralluogo, in loco, calendarizzato nel mese di settembre. Sono infatti subentrate perplessità da parte dei commissari, i quali hanno chiesto ulteriori approfondimenti sul tema.

Il passaggio

Originariamente il sottopasso era stato previsto per collegare via Merlino de Filippo al quartiere di San Rocco, sempre naturalmente a partire dal quartiere semiperiferico. Tuttavia a fronte di un mutato assetto viabile della zona e alle esigenze manifestate da parte dei residenti, si è giunti alla necessità di modificare le previsioni del sistema viabile. Con tale intervento dunque si andrà ad eliminare il passaggio a livello, sulla linea Terni-Rieti. Il neo assessore Federico Cini ha dichiarato a proposito: “Si tratta di una modifica del piano attuativo originario. L’eliminazione del passaggio a livello comporta numerosi benefici, da un punto di vista della viabilità. Complessivamente, è stato stimato, che circa trenta volte al giorno scendono le sbarre per consentire il passaggio del treno. Tutto ciò naturalmente interessa diverse migliaia di persone le quali utilizzano la strada. Le ferrovie rimborsano oltre 600 mila euro, 150 verranno rinvestiti in oneri di riurbanizzazione, i restanti incamerati dalle casse dell’ente”.

Diversi gli interventi susseguitesi nel corso della commissione. L’architetto Cuzzocoli ha ricordato che: “La priorità assoluta è la realizzazione del nuovo sottopasso con la stipula della nuova convenzione. Inoltre la progettazione esecutiva sarà esaminata ed approvata dalle Ferrovie dello stato”. Per ciò che concerne gli edifici sorti a Cospea ‘alta’:“Una parte del verde pubblico da ultimare è compresa tra i nuclei edilizi in fase di costruzione. La lottizzazione è ancora da realizzare per un terzo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità a Terni, realizzazione del sottopasso a Cospea: “Riveste un notevole interesse pubblico”. Rinvio e sopralluogo

TerniToday è in caricamento