Cospea Village, via libera al secondo piano: più negozi e nuovi posti di lavoro

Ad anno nuovo prevista l'apertura del piano superiore del centro commerciale: negozi e servizi per oltre 5 mila metri quadrati. Spazio per gli arredi della casa e il bricolage

L’attesa sta per terminare: ancora qualche settimana e ci sarà il taglio del nastro del secondo piano di Cospea Village. A darne l’annuncio è stato, domenica scorsa, l’imprenditore Giunio Marcangeli durante la cerimonia di accensione del grande albero di Natale sul Tulipano. Proprio Marcangeli, ‘patron’ del Tulipano, è stato il ‘deus ex machina’ anche dell’operazione Cospea Village, acquisendo il terreno per poi cederlo a Pac 2000A, una delle sette cooperative associate a Conad, la più ampia organizzazione cooperativa di imprenditori dettaglianti presente in Italia. La data dell’apertura ancora è da stabilire, ma si parla di fine gennaio-primi di febbraio, dunque al termine delle festività natalizie. Tempi brevi, quindi, come conferma lo stesso Marcangeli che cura tutta la parte edile dell’intero centro commerciale: “I lavori sono a buon punto – dice – gran parte del piano è ormai completato, restano solo alcuni dettagli e poi si potrà dare il via libera all’inaugurazione”. Il completamento del nuovo centro commerciale era atteso dall’estate scorsa, ma per motivi vari poi la tempistica è finita per slittare. L’apertura della nuova area comporterà un’altra ventata di opportunità per la città, a cominciare da nuovi posti di lavoro e nuovi negozi dislocati su ben 5mila metri quadrati di area commerciale. Sui marchi che prenderanno posto al piano superiore ancora c’è massimo riserbo, ma si parla di un moderno centro medico e di una sanitaria, attrezzature per l’arredo della casa e per il bricolage. Si fa il nome di Bricofer e potrebbe anche sbarcare a Cospea 2 la nota catena di negozi di arredamento a marchio francese ‘Maison du Monde’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al secondo piano si potrà accedere anche direttamente con l’auto e parcheggiare nell’area per la sosta che contiene 211 nuovi posti e che quindi andranno ad aggiungersi agli oltre mille posti auto già presenti all’esterno e al piano interrato. Attualmente Cospea Village presenta 35 attività commerciali che danno lavoro a oltre 150 addetti. Aperto da marzo scorso, il nuovo complesso, come detto, è frutto di un investimento da parte del gruppo Pac 2000A Conad di oltre 28 milioni di euro di cui una parte spesi nella realizzazione di opere pubbliche e, in particolare, per ridisegnare la viabilità di via Alfonsine. La nuova viabilità realizzata, di fatto, ha consentito un collegamento più facile e sicuro tra le due zone del quartiere di Cospea, anche ai pedoni e ciclisti. Il centro commerciale Cospea Village si affianca a pieno titolo allo storico centro, noto come ‘Pianeta’. Ospita varie attività sia commerciali che di servizio e al suo interno hanno scelto di insediarsi alcuni importanti marchi nazionali tra i quali Euronics, Oviesse, PittaRosso, Yamamay, Flying Tiger, Burger King, e King Sport. Grande spazio è poi riservato alla ristorazione con diverse attività presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento