Crolla muro di recinzione a Papigno, sarcasmo Pd: "E' colpa del partito"

Gli esponenti del circolo denunciano la situazione: " Sono state posizionate delle transenne che hanno però ristretto la strada, aggiungendo ulteriori problemi"

Il circolo locale del Partito Democratico – a seguito di quanto accaduto nelle scorse settimane – denuncia quanto accaduto a Papigno: “Circa un paio di mesi fa, per colpa del PD, sulla frazione si è abbattuto un forte vento, che ha distrutto il muro di recinzione sito in Via dei Mille. Sono quindi precipitati, anche a causa della folta vegetazione - anche questa, naturalmente, fatta crescere dal PD (il tono è evidentemente sarcastico ndr) - nella discarica sottostante dell’ex stabilimento elettro chimico 30/40 metri della balaustra in cemento. Sono state quindi posizionate delle transenne che hanno però ristretto la strada, aggiungendo ulteriori problemi. Recentemente – sottolineano i firmatari - abbiamo letto che il Sindaco di Terni ha dichiarato che tutto sta procedendo per il meglio e che la soluzione a tutti i problemi è ormai dietro l’angolo. Noi siamo molto contenti di questo, però vorremmo ricordare al sindaco e alla giunta che la città è anche Papigno. Lo abbiamo già scritto più volte, ma ci riproviamo, magari questa volta è quella giusta. Sindaco Latini, esca dal suo ufficio! Trovi il tempo di visitare anche in questo paese. Venga a vedere con i suoi occhi il muro caduto gli esponenti del circolo Pd di Papigno - chiosano  la sporcizia esistente e le altre situazioni e poi si impegni per fare qualcosa anche per Papigno, prendete anche molti voti”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento