Cultura e cinema, la domenica dei ternani e gli eventi riusciti nel week end

Grande interesse suscitato per le visite gratuite al museo archeologico. Ottimo il consenso riscontrato anche per il Cinema Cielo diventato appuntamento irrinunciabile

foto cinema cielo

C’è una montagna molto ripida da scalare ed una contestuale voglia di arrivare al gran premio della montagna, nonostante tutte le difficoltà incontrate lungo il percorso. Il post emergenza sanitaria ha messo a dura prova le attività a stretto contatto con il pubblico. Il variegato mondo dello spettacolo, gli eventi ed iniziative da proporre, devono confrontarsi con tutte le normative vigenti e le limitazioni previste, necessarie per evitare di ripiombare nel pieno della pandemia. Detto ciò l’impegno dell’assessorato alla cultura è stato massimo, fin qui, ed i risultati ottenuti, nonostante tutte le difficoltà incontrate, comunque lusinghieri.

Cultura e cinema

“Hanno destato un certo interesse e partecipazione, questa domenica, le visite guidate gratuite (per ora) al Museo archeologico di Terni, organizzate dalla cooperativa Le Macchine Celibi e dell’assessorato comunale alla cultura e turismo. Avvisiamo che quelle previste in tre turni pomeridiani per domenica prossima 2 agosto, al museo d’arte moderna e contemporanea De Felice (sempre presso il Caos), hanno già esaurito i posti a disposizione”. Il commento di Andrea Giuli, sulla propria pagina facebook, è piuttosto emblematico quanto significativo. L’iniziativa promossa per far conoscere le bellezze del territorio ha riscontrato il successo auspicato. Sfidando il caldo asfissiante e le limitazioni, la risposta dei ternani è stata positiva e potrebbe essere un punto di partenza importante per dar nuova linfa all’ampia area del Caos.

Siamo poi andati a dare un’occhiata a cosa stava accadendo fuori dai cancelli dell’anfiteatro Fausto. In programma uno dei film di ‘Cinema Cielo’ entrata nel cuore dei ternani. Fila responsabile all’ingresso, voglia di godersi lo spettacolo e suggestivo scenario del ‘Baravai’ allestito per la rassegna cinematografica. Insomma il percorso tracciato è quello giusto con la speranza di poter proporre eventi sempre più appetibili e partecipati, una volta tornati alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento