"Da un mese siamo positivi e da due settimane nessuno ritira le immondizie". Lo sfogo di un ternano

Insieme alla ragazza e chiuso in casa da un mese perché positivo al covid-19 e da due settimane nessuno è venuto a ritirare le immondizie.

Una coppia di ternani sta convivendo con il coronavirus da oltre un mese. Sono barricati in casa cercando di combatterlo, lontano dagli affetti più importanti. Ma oltre al danno anche la beffa, perché da ben due settimane stanno accumulando immondizie nella speranza che qualche operatore dell'Asm possa finalmente passare a ritirarle. 

"Sono due settimane che stiamo accumulando immondizia - racconta l'uomo - perché gli operatori dell'Asm non vengono a ritirarcela oppure passano ma senza il kit necessario per sigillarla". La sigillazione, lo ricordiamo, si rende necessaria per ritirare i sacchi di rifiuti potenzialmente contaminati. 

"Noi in casa abbiamo soltanto i sacchi classici e ci avevano detto che sarebbero tornati con l'occorrente ma anche stamattina, per l'ennesima volta, li abbiamo messi fuori dalla porta e l'operatore non li ha ritirati perché, nuovamente, non aveva con sé il kit".

L'uomo racconta come abbia seguito i protocolli di richiesta di ritiro di rifiuti contaminati, inviando ben due mail agli uffici competenti e reclamando i mancati passaggi degli operatori Asm. La risposta era sta rassicurante: "Ci è stato detto che sarebbero passati con tutto quello che serviva. Ma, evidentemente, siamo ancora in attesa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento