menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da domani via libera alla pesca sportiva: “Solo individualmente e con distanziamento di almeno 2 metri”

Il chiarimento è arrivato domenica mattina dall’assessore regionale Morroni che ha evidenziato come l’attività rientri nelle attività sportive individuali

Qualche dubbio c’era, ma stamattina la Regione ha evidenziato come, da domani, sarà possibile praticare anche la pesca sportiva. Questo, alla luce del Dpcm del 26 aprile, che evidenzia come, dal 4 maggio e quindi con l'avvio della Fase 2, sarà possibile l'attività sportiva individuale. Ed essendo la pesca uno sport a tutti gli effetti, gli appassionati potranno rispolverare l’attrezzatura e tornare sui corsi d’acqua o laghi. Perché, secondo le indicazioni statali e come confermato stamattina dall’assessore Morroni, “l'esercizio della pesca sportiva è consentito a partire dal 4 maggio all'interno del territorio regionale, nel rigoroso rispetto delle regole di distanziamento sociale che prevedono una distanza interpersonale di almeno 2 metri e che vietano ogni assembramento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento