rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Attualità

Moto Gp, benemerenza civica per Danilo Petrucci: “Ha portato il nome di Terni nel panorama internazionale”

La richiesta è stata avanzata dai consiglieri del Movimento Cinque Stelle: “Un esempio per tutti i ragazzi che si avvicinano allo sport dei motori”

Un riconoscimento prestigioso per tramutare un doveroso tributo a Danilo Petrucci. I consiglieri del Movimento Cinque Stelle hanno presentato la proposta di conferimento della civica benemerenza, dedicata al centauro ternano. Come è noto, domenica 14 novembre, ha corso il suo ultimo gran premio nella MotoGp dopo aver conquistato due vittorie, dieci podi, ottenendo 817 punti – in dieci stagioni - nella classe regina. Ad inizio 2022 è prevista la nuova avventura alla Dakar, sfidando deserti e criticità, in sella alla KTM 450 rally che ha già ha provato nel corso delle ultime settimane. 

“La benemerenza civica – viene sottolineato dai consiglieri - costituisce un riconoscimento onorifico che premia l’attività di cittadini o enti, associazioni o istituzioni che, con opere o azioni concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, con atti di coraggio ed abnegazione civica, abbiano in qualsiasi modo giovato alla città di Temi, promuovendone ed esaltandone l'immagine ed il prestigio e/o abbiano concorso alla crescita del bene comune”. Tale passaggio evoca l’articolo 3 del regolamento che consente di conferire tale riconoscimento.

I consiglieri comunali, ne spiegano le motivazioni preponderanti, dopo aver ripercorso i momenti salienti della carriera, indicandoli nell’atto: “Petrux rappresenta uno degli atleti ternani che in questi anni si è distinto a livello internazionale per correttezza e sportività, che gli viene riconosciuta da molti (Valentino Rossi per citarne uno). Con la sua attività ha contribuito a portare il nome della città di Terni nel panorama internazionale della carta stampata e della televisione. Egli rappresenta, ad oggi, un esempio per tutti i ragazzi che si avvicinano allo sport dei motori che rappresentano una parte importante della storia sportiva della nostra città”. Di riconoscimento della civica benemerenza se ne è parlato, alcuni giorni fa, allorquando alcuni consiglieri comunali hanno sottoscritto la richiesta per conferirla a Valerio Todini, giovane collega e ricercatore scomparso lo scorso anno.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto Gp, benemerenza civica per Danilo Petrucci: “Ha portato il nome di Terni nel panorama internazionale”

TerniToday è in caricamento