rotate-mobile
Attualità

Terni, la Passeggiata è troppo ‘piccola’ per la Fiera del Cassero: decine di commercianti restano al palo

Centosedici le postazioni previste, di cui due a riserva per l’appuntamento di metà novembre, il primo nella nuova location dei giardini pubblici

I giardini pubblici della Passeggiata ospiteranno, domenica 19 novembre, la Fiera del Cassero. L’evento dunque si sposta ufficialmente dal centro al polmone verde della città, a seguito di una decisione dell’amministrazione comunale. Anche la Fiera di Santa Lucia troverà posto alla Passeggiata, ad inizio del mese di dicembre, così come il Mercatino del mercoledì il quale sosterà fino a fine anno, prima del trasferimento nell’area del PalaTerni, ad inizio del nuovo anno. Un trasferimento che potrebbe essere temporaneo poiché spetterà ai commercianti l’ultima parola, come concordato nel corso della riunione di fine settimana.

Tornando alla Fiera del Cassero nei giorni scorsi è stata pubblicata la determina dirigenziale propedeutica all’approvazione delle graduatorie. Come è possibile constatare nel documento sono pervenute 158 domande da parte degli operatori del commercio per l’assegnazione degli spazi pubblici occupabili, pari a 102. Inoltre otto da parte dei produttori dei propri fondi, su cinque spazi disponibili; cinque per gli artigiani (su altrettanti spazi), tre domande per utilizzare gli spazi a favore dei soggetti disagiati (due a disposizione) e due a riserva. Pertanto sono sessanta le domande che non sono rientrare, proprio a causa degli spazi indisponibili. Le postazioni previste sono 116, di cui due a riserva. Tre le giornate indicate per la scelta dei posteggi: martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la Passeggiata è troppo ‘piccola’ per la Fiera del Cassero: decine di commercianti restano al palo

TerniToday è in caricamento