Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Degrado al parco Le Grazie di Terni, siringhe usate e indumenti intimi ritrovati dai volontari di "Mi Rifiuto"

Il gruppo civico "Mi Rifiuto" in azione al parco Le Grazie per fare pulizia dei rifiuti "emersi" dopo il taglio dell'erba. Fra le "classiche" immondizie anche numerose siringhe usate e indumenti intimi.

Nove volontari per una "passeggiata ecologica" all'interno del parco Le Grazie di Terni. Più che passeggiata, in realtà, si tratta di una vera e propria azione di pulizia ambientale. Un "raid" che ha generato una montagna di rifiuti "emersi" a seguito del taglio dell'erba dell'area, più quelli che si sono aggiunti successivamente. 

15 sacchi di raccolta differenziata. Un bottino fatto prevalentemente di plastica e vetro, cioè i rifiuti "classici" dispersi a raffica in tutti i parchi della città, nonostante i cestini di raccolta. Ma anche padelle, carcasse di cellulari, decine si siringhe usate e, novità, indumenti intimi. 

"L'attenzione che altre persone presenti nel parco hanno mostrato verso quello che stavamo facendo - dichiarano i volontari - ci dà ancora di più la carica per continuare a portare avanti questo progetto organizzato dai cittadini per i cittadini e contro ogni forma di inciviltà. Come sempre i rifiuti che abbiamo raccolto saranno recuperati quanto prima da ASM".

Il prossimo appuntamento in programma sarà il 3 agosto alle ore 7.15 nella piazza di Stroncone per un nuovo intervento di pulizia itinerante organizzato da Retake Stroncone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado al parco Le Grazie di Terni, siringhe usate e indumenti intimi ritrovati dai volontari di "Mi Rifiuto"

TerniToday è in caricamento